BELLEZZA SALUTE E BENESSERE

TUTTA LA VERITA’ SULL’OLIO DI COCCO

maggio 26, 2018

TUTTI GLI UTILIZZI DELL’OLIO DI COCCO

 

TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SULL’OLIO DI COCCO

Ma buongiorno!!!

 Spopola l’olio di cocco:

sul web notizie di ogni genere, di tutto di più su un olio che, fino a qualche anno, fa veniva demonizzato per i suoi grassi saturi!

Cos’è cambiato? Ve lo spiego subito! Leggete e stupitevi!

L’olio di cocco si presenta allo stato solido sotto i 25 gradi, contiene vitamine del gruppo A ed E quindi antiossidanti, idratanti, elasticizzanti ma soprattutto per il 50%è costituito da un acido, che si chiama acido laurico: questo è quello che lo rende ottimale anche per i cosmetici.

Contiene inoltre anche acido caprilico con azione dimostrata scientificamente contro virus, batteri ma soprattutto anti fungina quindi anche ANTICANDIDA.

LA QUESTIONE DEI GRASSI E DEL METABOLISMO

 Come dicevo, per anni l’olio di cocco  è stato erroneamente considerato dannosissimo per la salute a causa dell’alta percentuali di grassi saturi. Cosa è invece stato recentemente scoperto?

I GRASSI dell’olio di cocco sono sì saturi ma a MEDIA CATENA e non lunga catena (questi sono i “cattivi”!), quindi la loro natura fa sì che passino direttamente al fegato che li trasforma in energia, in parole povere che vengano ossidati e bruciati PRONTAMENTE dalla cellula : è come se aprisse quindi una strada per un’azione “bruciagrassi”, passatemi il termine.

Grazie ai consigli di mio marito, naturopata specializzato in alimentazione naturale, ecco come dev’essere utilizzato :

  • METABOLISMO BLOCCATO : 1 cucchiaio al mattino a digiuno tutte le mattine
  • DOPO UNO SGARRO : 2 cucchiai da minestra dopo(e non entro) le 12 ore (prima il corpo utilizza tutti i carboidrati)

USO COSMETICO

L’olio di cocco è ricchissimo di antiossidanti ma è anche un regolatore e riequilibrante e per questo è adatto sia in caso di pelle secca che di pelle acneica o con imperfezioni.

Ecco alcuni degli utilizzi che potrete sperimentare per il viso.

VISO

  •  STRUCCANTE: Prendere una noce di olio di cocco, farla sciogliere tra le mani, massaggiare viso e occhi (non brucia) per circa un minuto. Prendere una salvietta in microfibra (come a foto vanno benissimo anche quelle del supermercato), inumidirla e passarla delicatamente sul viso per togliere i residui di trucco e olio. Siete pronte per la stesura della crema.

  • MASCHERA VISO: in un vasetto a parte raccogliere una piccola parte di olio di cocco, inserire all’interno anche qualche goccia di olio essenziale o un altro ingrediente ; es. per pelli secche burro di karitè oppure olio di rosa mosqueta, per pelli impure o.e. di limone o rosmarino. Fare solidificare nuovamente e stendere abbondantemente l’impacco sul viso per un tempo che va dai 10 minuti alla mezz’ora. Rimuovere con panno.
  • SCRUB VISO: miscelare una parte di olio di cocco con zucchero fine o con una farina di mandorle e procedere al lieve massaggio sul viso , sciacquare : la pelle sarà liscissima.
  • ANTIRUGHE:unire l’olio di cocco alla nostra crema prelevando una piccola quantità di olio di cocco insieme alla crema e massaggiando sul viso. Questo procedimento è consigliato la SERA dato che potremmo anche, in alcuni casi, “buttare fuori” un po’ di olio. Fate prima una prova, se poi vi trovate bene potrete anche direttamente miscelare l’olio alla crema.
  • LABBRA: miscelate in un mini barattolino olio di cocco e qualche goccia di tea tree oil per avere un effetto anti HERPES. Vi assicuro che ho dato questa ricetta a molti clienti e funziona benissimo grazie all’acido caprilico con effetto appunto antivirale.

CORPO, PIEDI, MANI:

Idratante, elasticizzante, antismagliature ..

MANI E PIEDIInutile sprecare troppe parole ma sicuramente potrete sbizzarrirvi nel fare impacchi ai PIEDI, ai talloni screpolati : es. prendendo una bella quantità abbondante , spalmarla bene ed indossando poi dei calzini tutta la notte.

Stessa cosa ovviamente per MANI secche : un bell’impacco è sempre ottimale. Potrete anche considerare l’ipotesi di unire l’olio di cocco alle creme base sia mani che piedi (specialmente quando sono in barattolino). Vale anche qui la regola dello scrub con zucchero o farina di mandorle. 

CORPO: dopo la doccia sulla pelle umida al posto dei famosi olii ricchi di petrolati e paraffina, tamponare poi con asciugamano l’eccesso e lanciare in lavatrice l’asciugamano!

Scrub corpo : in questo caso, specialmente se avete la CELLULITE e siete gonfie, miscelate l’olio di cocco al sale grosso e al fondo di caffè: idraterete e farete un fantastisco lavoro snellente, drenante per osmosi. Potete anche lasciarlo come IMPACCO su tutto il corpo avvolgendolo con la pellicola per un tempo che va dai 40 minuti ad un’ora.

Ideale anche come antismagliature in GRAVIDANZA, allattamento e durante diete dimagranti. Per gli amici massaggiatori : è ottimo anche come olio da massaggio.

CAPELLI 

 E’ risaputo che l’olio di cocco sia eccezionale per quanto riguarda l’impacco sui capelli MA e qui c’è un MA rispetto a quello che ho visto in giro. Personalmente consiglio i capelli BAGNATI e non asciutti : quando i capelli sono asciutti, come mi ha spiegato il mio amico e super bravo parrucchiere Salvatore, le squame sono chiuse ed il capello non è pronto a ricevere i trattamenti. Ergo:

DOPO LO SHAMPOO, il capello si PREPARA e attende (proprio come una creatura dotata di vita propria), di ricevere il suo trattamento NUTRIENTE, RIPARATAORE etc. Fatelo su capelli asciutti e poi bagnati e vedrete immediatamente la differenza.

Portatelo con voi in SPIAGGIA o miscelatelo ai prodotti per capelli che avete : dopo il bagno, sciacquate con acqua dolce e mettete una buona dose di olio di cocco : l’effetto unto si noterà poco tanto in spiaggia siete sempre con i capelli bagnati ma sarà un trattamento super efficace che impedirà alla vostra chioma di seccarsi a causa di salsedine e sole.

  • ANTIFORFORA : unire all’olio di cocco in un barattolo a parte dell’olio essenziale di lavanda o rosmarino – ne otterrete un fantastico impacco antifofora.

RICORDATE CHE:

Deve essere puro al 100% (guardate gli ingredienti- SOLO COCOS NUCIFERA), pressato a freddo senza l’uso di solventi, sotto i 25 gradi deve rimanere allo stato solido e non irrancidisce facilmente quindi potete anche utilizzarlo come solare MA UNITO ad una protezione per rendere la vostra pelle dorata ed idratata.

Ricordate infine che potrete utilizzarlo anche per cucinare dei piatti al posto del burro, soprattutto per quanto concerne i fritti.

Presto in arrivo il video sul mio canale YouTube

Beautiful Life

By Spitinfia

Curiosità? Dubbi? Informazioni?

Scrivimi:

blogbeautiful-life@libero.it

    Leave a Reply