SALUTE E BENESSERE VARIE

I BENEFICI DELLA NATURA SULLA MENTE E LA SALUTE

giugno 5, 2018

Amici e amiche,

Vengo da un week end meraviglioso e rilassante tra la natura, in montagna. Devo dire che pur essendoci stancati fisicamente a causa delle lunghissime camminate (ma più che altro “scalate”!) in mezzo ai boschi, non sempre facilissime per noi inesperti del trekking, sia mio marito che io ci siamo entrambi sentiti rigenerati e ricaricati di energia vitale e il nostro piccolo ci è sembrato più calmo e rilassato.

Ispirata proprio da queste sensazioni,  ho deciso di scrivere un articolo a riguardo; mi sono messa a fare un bel po’ di ricerche ed ho scoperto che non si tratta solo di una “percezione” ma di un vero e proprio effetto riconosciuto anche dalla scienza!

Adesso vi spiego meglio: leggendo parecchi articoli on line sia di psicologia che di scienza ho scoperto che ci sono numerose ricerche che attestano i moltissimi benefici dello stare in mezzo alla natura sia a livello mentale che fisico. In realtà quello che affascina la sottoscritta (conoscendo già i benefici a livello fisico ), sono i sorprendenti risultati scientifici a livello psicologico.

La ricerca ha dimostrato che lo stare in mezzo alla natura dà alle persone una sensazione appunto di vitalità, energia, benessere e rilassamento al tempo stesso.

Vediamo perché

Trascorrere tempo in mezzo alla natura può essere un toccasana per la vostra salute : si resiste meglio alle malattie, aumenta la creatività e la sensazione di benessere.  Quando poi tutto questo è legato anche ad una sorta di “isolamento” dalla tecnologia , dai rumori, dal caos, dal cellulare, da internet, etc etc. allora i benefici si intensificano nettamente.

E’ stato infatti dimostrato che in un ambiente tranquillo e silenzioso come un bosco ad esempio, aumentano anche le prestazioni creative mentali e di problem solving addirittura del 50% e i punteggi nei test sono molto più alti. Gli studiosi dicono che accade perché i delicati suoni della natura stimolano i meccanismi di autorigenerazione, di concentrazione e di attenzione. Questo non accade con i molteplici rumori stressanti della città: telefoni che squillano in continuazione, clacson, rumori, chiacchiericcio continuo, sirene, allarmi, televisione, auto etc. etc. che creano invece stress e mancanza di concentrazione non lasciando mai tregua alla mente.

I saggi ricercatori giapponesi hanno addirittura creato una sorta di “terapia”, una pratica chiamata “bagno di foresta” che basa la salute mentale dell’uomo proprio sul contatto con la natura e il camminare totalmente immersi nel verde della  foresta. Questi studi hanno dimostrato senza ombra di dubbio che durante queste pratiche venivano notevolmente ridotti a livello cerebrale stress , ostilità, ansia e depressione. Altri studi hanno dimostrato che ambienti tranquilli favoriscono le connessioni del cervello e, se si pratica anche attività fisica, anche l’autostima ne guadagna!

Numerosi altri studi hanno dimostrato inoltre un beneficio diretto a livello di sistema immunitario: è scientificamente stato provato che aumentano le cellule natural killer grazie ai fitocidi rilasciati dagli alberi  e la ridotta funzione degli ormoni dello stress . Oltre a rinforzare quindi direttamente il sistema immunitario la pratica del “bagno nella foresta” può contribuire parzialmente ad un effetto preventivo sul cancro.  

L’aria di questi luoghi poi, specialmente vicino alle cascate o dopo un temporale, è ricchissima di ioni negativi benefici per la nostra salute con effetto rilassante e curativo.

 

 Ulteriori studi del 2011 dimostrano che nei BAMBINI affetti da ADHD (deficit di attenzione), il contatto continuativo con la natura è utile nella cura della sindrome perché ne riduce i sintomi, migliorando la concentrazione.

TUTTI I BAMBINI in generale hanno poi mostrato un maggiore senso di appartenenza, migliore concentrazione, un maggiore apprezzamento delle cose belle, si sono dimostrati più rilassati, fantasiosi, creativi e felici.

 

Alcune di queste caratteristiche e differenze sono state notate semplicemente tra due gruppi di bambini di cui uno viveva in un luogo circondato da alberi e cespugli e l’altro in città senza alcun spazio verde nelle vicinanze

 

Concludendo…

LA NATURA è UNA GUARITRICE DI MENTE E CORPO, fondamentale per la salute emotiva, per la serenità e per una BEAUTIFUL LIFE.

CONCEDETEVI LA VOSTRA OASI DI PACE.

 

p.s. tutte le foto le ho fatte io .. belle eh? 😉

 

Beautiful Life

By Spitinfia

L’Erborista Creativa

 

 Curiosità? Dubbi? Informazioni?

 Scrivimi

 Blogbeautiful-life@libero.it

 

 

    Leave a Reply