SALUTE E BENESSERE

I CRAMPI : UN NEMICO SUBDOLO E DOLOROSO come contrastarli

agosto 9, 2018

 

Spessissimo in negozio mi capita di sentire clienti che soffrono di crampi, più spesso in estate ma in alcuni casi anche in inverno.

Vediamo di capire cosa sono, come prevenirli, cosa fare nel momento del dolore e quali sono gli integratori utili .

 COSA SONO

I crampi sono contrazione involontarie , improvvise, intense e spesso molto violente e dolorose della muscolatura striata.

Queste fitte acute spesso immobilizzano la parte dolorante che appare dura al tatto, senza ecchimosi.

Hanno una durata di pochi minuti e le parti solitamente colpite sono : GAMBE, soprattutto nella zona della coscia, POLPACCI, PIEDE.

Capita spessissimo che si presentino durante il riposo notturno disturbando il sonno, questo accade perché la temperatura corporea si abbassa, rallentando la circolazione, fattore che favorisce i crampi.

LE CAUSE

 Le cause più comuni sono :

  •  Eccessiva sudorazione con perdita di sali minerali e disidratazione
  • Stress intenso e insonnia
  • Affaticamento fisico ad esempio sul lavoro con eccessiva sollecitazione di un gruppo muscolare (muratori etc)
  • Posizioni “innaturali” o di immobilità mantenute per lungo tempo : ad esempio le gambe accavallate o stare troppo seduti alla scrivania o i militari etc
  • Sport intenso soprattutto quando ci si improvvisa e la sollecitazione è eccessiva rispetto all’allenamento
  • Allenamenti in ambienti caldo umidi e non freschi e con ricircolo di aria
  • Carenza di sodio, magnesio, potassio, vitamina D
  • Il non fare streching a fine allenamento

 

Le ulteriori cause che possono aggravare la sintomatologia e la frequenza sono :

  • Diabete
  • Problemi al fegato o fegato grasso
  • Contraccettivi orali
  • Tiroiditi
  • Abuso di alcool
  • Fumo
  • Cattiva alimentazione

 

COSA E COSA NON FARE QUANDO ACCADE

 

  1. NON utilizzare il GHIACCIO : peggiora la situazione prolungando la sofferenza
  2. SCALDARE e massaggiare la zona, immergendola successivamente  in acqua calda

 

  • PIEDE: tirare alluce verso il corpo e successivamente piegare il collo del piede in avanti e poi indietro

  • POLPACCIO : rimanere in piedi e appoggiare tutto il peso del corpo sull’altra gamba
  • COSCIA : restare sdraiati e massaggiare con vigore la zona

RIMEDI

Ricordatevi che, come sempre, anche l’alimentazione è importante : verdura a foglia verde, frutta in generale ma soprattutto le banane , possono aiutare . In ogni caso ASSUMETE gli integratori specifici con magnesio, potassio, baobab vitamina c etc.

Come erborista vi posso consigliare due piante che possono venire in aiuto in caso di crampi e sono l’equiseto e l’ortica entrambe dal potere remineralizzante, ma anche piante o sinergici rilassanti . Utili anche tutti gli integratori che lavorano sulla circolazione perché spesso, specialmente in caso di crampi notturni, il problema può essere proprio una cattiva circolazione. 

Subito dopo un crampo si può apporre sulla zona colpita un impacco a base di argilla verde e olio di arnica : lasciare agire un’ora, risciacquare con acqua tiepida e spalmare dell’arnica gel. 

Venite in erboristeria per un consiglio personalizzato oppure scrivetemi. 

 

Beautiful Life

By Spitinfia

L’Erborista Creativa

 

Curiosità? Dubbi? Informazioni?

 Scrivimi

Blogbeautiful-life@libero.it

 

    Leave a Reply